Home

 

PDFStampa

CIRC. 02 (REFERENDUM) - INDIZIONE REFERENDUM POPOLARI. ART.75 DELLA COSTITUZIONE

   

PDFStampa

Home Care Premium

 

HOME CARE PREMIUM è una iniziativa dell'INPS gestione ex INPDAP che finanzia progetti innovativi e sperimentali di assistenza domiciliare.

Tali progetti sono diretti agli iscritti della gestione ex INPDAP (dipendenti pubblici , pensionati della pubblica amministrazione ed ai loro familiari in condizione di non autosufficienza).

Il progetto ha lo scopo non solo di sostenere e definire interventi diretti o assistenziale in denaro ma anche  di supportare gli utenti nell'affrontare,  risolvere e gestire le difficoltà connesse allo status di non autosufficienza propria o dei familiari.

 

CHI NE BENEFICIA ?

 

I  dipendenti pubblici e pensionati INPS - EX INPDAP, i loro coniugi o conviventi (da convivenza o da unione civile) o i loro familiari di primo grado, anche minori, NON AUTOSUFFICIENTI rientranti nelle categorie di disabili/invalidi/inabili riconosciute ai sensi delle leggi nazionali vigenti in materia.

INVALIDITA’ DAL 67% AL 100%

 

 

LE PRESTAZIONI CONTENUTE NEL PROGETTO

 

Ogni beneficiario non autosufficiente potrà usufruire di :

  1. Prestazioni prevalenti: l’istituto riconosce al beneficiario un contributo mensile per l’erogazione dell’Assistenza Domiciliare.
  2. Prestazioni integrative: l’istituto riconosce al beneficiario servizi aggiuntivi a supporto del percorso assistenziale.
  3. N.B. LA DOMANDA POTRà ESSERE PRESENTATA DAL 1 MARZO 2017 AL 30 MARZO 2017 ENTRO LE ORE 12  ESCLUSIVAMENTE PER VIA TELEMATICAMENTE  ACCEDENDO  DALLA HOME PAGE  DEL SITO ISTITUZIONALE www.inps.it

 

Per Informazioni  rivolgersi al Comune di residenza  presso i servizi sociali o al  Comune  di Somma Vesuviana capofila Ambito n.22 -

Via G.De Matha   TEL: 0818939207

 

PRESENTAZIONE DOMANDE

SERVIZIO HCP 2017

Il nuovo bando HCP 2017 riconosce come soggetti fruitori dei benefici, persone disabili, con una invalidità riconosciuta nella percentuale che va dal 67% al 100%. Trattandosi di una graduatoria stilata su base nazionale, dobbiamo intercettare una utenza che abbia una invalidità vicina o prossima al 100%.

Bisogna pertanto sensibilizzare, attraverso accurate ricerche sul territorio, tutti coloro che potenzialmente rientrano nelle categoria indicata.

  • Chi può richiedere la prestazione per l’HCP 2017:

Il richiedente la prestazione, ovvero colui che presenta la domanda di assistenza domiciliare, può essere:

 

  • il titolare del diritto (dipendente pubblico, pensionato, ecc..;)

 

  • il beneficiario maggiorenne;

 

  • il tutore o l’amministratore di sostegno del beneficiario;

 

  • il coniuge del beneficiario, colui/colei legato/a al beneficiario da un unione civile o da un rapporto di convivenza ex lege n. 76 del 2016.

 

  • i figli, e in loro mancanza, i discendenti prossimi del beneficiario (NIPOTI);

 

  • i genitori e, in loro mancanza, gli ascendenti prossimi del beneficiario (NONNI);

 

  • il suocero, la suocera; i fratelli e le sorelle germani unilaterali, con precedenza dei germani sugli unilaterali del beneficiario.

 

 

Il richiedente diventa responsabile del programma per tutto il periodo di vigenza del progetto Home Care Premium.

 

L’ISCRIZIONE IN BANCA DATI :

Scaricare dal sito INPS > Modulistica > Ricerca Modulo > AS150 (aprire con Acrobate Reader o Internet Explorer)

 

 

Nella stessa giornata  l’utente deve   fare richiesta per l’acquisizione del PIN DISPOSITIVO.

(Per ottenere il PIN, tramite la procedura online, occorrono alcuni giorni. Pertanto, chi ne fosse sprovvisto deve provvedere tempestivamente).

Il PIN si ottiene:

  • Online, accedendo al sito istituzionale www.inps.it, nella sezione “Come fare per”, alla voce “Ottenere e gestire il PIN”, di seguito, nel menù a sinistra, “Richiedere e attivare il PIN” – “Richiedi il PIN”;.

Ottenuta la registrazione ed il PIN si potrà inoltrare la domanda previa presentazione della DSU Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) per la determinazione dell’ISEE sociosanitario.

La DSU per l’acquisizione dell’Isee sociosanitario, sarà poi inviata all’INPS direttamente dal CAF o dal Comune di rilascio.

Solo con la copia della DSU firmata ed inviata dal CAF o Comune all’INPS, insieme al PIN Dispositivo, il richiedente potrà presentare la domanda per l’ammissione al beneficio HCP 2017, inoltrabile solo telematicamente.

LA DOMANDA DI ASSISTENZA DOMICILIARE:

La domanda di assistenza domiciliare deve essere presentata dal richiedente, come definito ai sensi dell’art.2, comma 4, esclusivamente per via telematica, pena l’improcedibilità della stessa, accedendo dalla home page del sito istituzionale www.inps.it seguendo il percorso: Servizi on line > Servizi per il cittadino > Servizi Gestione dipendenti pubblici (ex Inpdap) per Lavoratori e Pensionati > “Gestione dipendenti      pubblici:       domanda     Assistenza    Domiciliare  (Progetto            Home Care Premium)

La domanda potrà essere presentata dal 01.03.2017 ore 12.00 al 30.03.2017 ore 12.00.

   

PDFStampa

Avviso all'utenza

COMUNE DI MARIGLIANELLA
Città Metropolitana di Napoli


AVVISO PUBBLICO


A CAUSA DI GUASTO TECNICO DELLA CENTRALINA INTERNA IL NUMERO TELEFONICO DI QUESTO COMUNE 081/8411222 NON CONSENTE LO SMISTAMENTO DELLE CHIAMATE ESTERNE VERSO GLI INTERNI DEI VARI UFFICI COMUNALI.

PERTANTO, PER CONTATTI TELEFONICI CON GLI UFFICI DEL COMUNE DI MARIGLIANELLA, COMPORRE IL NUMERO 081/8413794.

 

DALLA RESIDENZA MUNICIPALE, 17/03/2017

   

PDFStampa

AVVISO PUBBLICO PER LA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ALLA LOCALIZZAZIONE DI IMPIANTI DI COMPOSTAGGIO DI COMUNITA’ PER TRATTAMENTO DELLA FRAZIONE ORGANICA DEI RIFIUTI URBANI

Si comunica alla cittadinanza che, sul Burc n. 15 della Regione Campania, in data 22/02/2017, è stato pubblicato Decreto Dirigenziale n. 71, avente ad oggetto

“APPROVAZIONE AVVISO PUBBLICO PER LA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ALLA LOCALIZZAZIONE DI IMPIANTI DI COMPOSTAGGIO DI COMUNITA' PER IL TRATTAMENTO DELLA FRAZIONE ORGANICA DEI RIFIUTI URBANI”.


A tal fine l’Ente Regione Campania intende acquisire manifestazioni di interesse, da parte di Comuni singoli, delle Unioni ed Associazioni di Comuni della Regione Campania (cfr. art. 45 comma 2 lettera c) della legge regionale 26 maggio 2016, n. 14 come modificato dall’art.1, comma 4, lettera e) della legge regionale 23 dicembre 2016, n. 38.), di localizzazione sul proprio territorio di impianti di compostaggio di comunità per il trattamento della frazione organica dei rifiuti urbani.
Pertanto, i Comuni singoli o associati, possono chiedere la fornitura dei compostatori per la gestione diretta, oppure possono a loro volta individuare sul territorio di competenza, comunità organizzate e convenzionarle per la gestione dell’impianto e l’utilizzo consentito del compost prodotto.
 

Clicca qui per l'avviso completo in pdf

   

PDFStampa

Avviso gara

Comune di Mariglianella
Città Metropolitana di Napoli
Ufficio Provveditorato


AVVISO PUBBLICO


IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO ECONOMICO-FINANZIARIO


Comunica che la gara per l’affidamento del servizio di ricovero e custodia dei cani randagi vaganti sul territorio comunale sarà espletata il giorno 15 marzo 2017 alle ore 12.00, presso la sede comunale in Via Parrocchia n. 48 – Mariglianella (NA).

Li 01/03/2017


Il Responsabile del Servizio E.F.
f.to Rag. Antonietta Sepe

   

Pagina 1 di 2

<< Inizio < Prec. 1 2 Succ. > Fine >>