Home

 

PDFStampa

Rilascio Duplicati Tessera Elettorale

ELEZIONE DEL PARLAMENTO EUROPEO DEL 26 MAGGIO  2019

AVVISO

 

PER IL RILASCIO DEL DUPLICATO DELLA TESSERA ELETTORALE, L’UFFICIO ELETTORALE SARA’ APERTO AL PUBBLICO NEI SEGUENTI GIORNI E ORARI:

VENERDI’ 24 MAGGIO DALLE ORE 9.00 ALLE ORE 18.00

SABATO 25 MAGGIO DALLE ORE 9.00 ALLE ORE 18.00

DOMENICA 26 MAGGIO DALLE ORE 7.00 ALLE ORE 23.00

Dalla Residenza Municipale li, 20 maggio 2019                                                                                         

Il Sindaco                                                                                     

Felice Di Maiolo

                                             

   

PDFStampa

Manifesto Canditati

   

PDFStampa

Ordinanza n.29 - Emergenza Esalazioni Agrimonda

Ordinanza 29

   

PDFStampa

Nomina Scrutatori

   

PDFStampa

Ordinanza n. 26/2019 - Interdizione all'uso di pozzi limitrofi al sito ex Agrimonda

 

alt

Comune di Mariglianella

Città Metropolitana di Napoli

 

ORDINANZA   N° 26 del  03/05/2019

Oggetto :  divieto  di emungimento ed utilizzo  delle acque di falda (interdizione dell’uso dei pozzi)  limitrofi  al sito ex deposito fitofarmaci Agrimonda Mariglianella.

 I L  S I N D A C O

Premesso  che  il sito  ex deposito fitofarmaci Agrimonda è stato oggetto di risanamento ambientale mediante rimozione dei rifiuti e conferimento degli stessi in discarica autorizzata;

Che ad avvenuta rimozione  dei rifiuti, così come da progetto definitivo, si è dato corso alle indagini ambientali  del suolo e sottosuolo nell’ area che ha ospitato lo stoccaggio dei rifiuti ( platea)  ed ulteriore indagini nell’area  esterna alla platea;

Che in data  03 maggio 2019, a mezzo pec, l’ARPAC ha trasmesso gli esiti delle indagini ambientali  con relazione conclusiva relativa al monitoraggio svolto nell’area di studio dalla quale risultava  che  i prelievi effettuati sulle acque di falda nelle immediate vicinanze del sito  e denominati piezometri  PZ1 (a monte), PZ2 e PZ3 (a valle)  presentavano  al PZ1 ( monte idrogeologico)  superamento   delle CSC  per  floruri, alluminio, presenza significativa di metolacor, pentimedalin , al PZ2 ( valle idrogeologico)  superamento delle CSC per  floruri, alluminio, nitriti, tricloropropano con una presenza significativa di metalaxil, metolactor, procimidone, trifuralin, simazina, terbutilazina, linurol, dicloran, fitofarmaci non normati dalla 152/2006,   al PZ3 (valle  idrogeologico ) superamento delle CSC per  i cloruri, floruri, mercurio, alluminio, benzene.

Che in data  03/05/2019 a mezzo pec  perveniva relazione  dell’ASL Na 3 SUD UOPC  Ds 48  prot. 832 con la quale, tra l’altro, richiamata la relazione dell’ARPAC, si chiede l’interdizione dell’uso dei pozzi  limitrofi al sito  Agrimonda in attesa di ulteriori indicazioni ed indagini dell’ARPAC;

Valutato che risulta di primario interesse evitare  l’uso  delle acque  di falda  che possono essere contaminate;

Ritenuto necessario, alla luce di quanto sopra, in via cautelativa e precauzionale, al fine di tutelare la pubblica e privata incolumità, di disporre il divieto assoluto di emungimento ed utilizzo delle acque di falda (interdizione dell’uso dei pozzi) nelle zone limitrofe al sito denominato ex deposito fitofarmaci Agrimonda;

Visto il T.U.  Leggi Sanitarie approvato con RD 27/07/1934 n. 1265;

Visto il D.L.gs n° 267 del 18/08/2000 e s.m.i, in materia di ordinanze sindacali contingibili ed urgenti per la prevenzione ed eliminazione di gravi pericoli per l’incolumità pubblica e, ed in particolare l’art. 50;

Visto  D.to L.gs 03/04/2006 n° 152 "Norme in materia ambientale";

Viste  le norme igienico sanitarie vigenti a tutela del consumo umano;

Richiamata la relazione dell’ASL Na 3 SUD UOPC DS 48 prot. 932 del 03/05/2019;

O R D I N A

In via cautelativa e precauzionale, il divieto assoluto di emungimento ed utilizzo  delle acque di falda (interdizione dell’uso dei pozzi) nelle zone limitrofe al sito denominato ex deposito fitofarmaci Agrimonda e precisamente  via XI Settembre da via Croce  ambo i lati  fino confine  con via Pasubio – Marigliano, via Croce  traversa  a sud  del sito ( da  proprietà Ricci a fine  tratto); 

            Tutti i proprietari e/o conduttori ad altro titolo di abitazioni e/o fondi agricoli con entro stanti i  pozzi ricadenti nella predetta zona, sono destinatari del presente atto ordinativo.

             

D I S P O N E

Che la presente Ordinanza, a cura del Segretario Comunale, sarà resa nota a tutta la cittadinanza mediante pubblicazione sul sito telematico di questo Comune (Albo On Line) e sito istituzionale del Comune;

Che copia della presente sia notificata, a cura del Comando Polizia Municipale,  a tutti i proprietari e/o conduttori ad altro titolo di abitazioni e/o fondi agricoli con entro stanti i  pozzi ricadenti nella predetta zona e precisamente  via XI Settembre da via Croce  ambo i lati  fino confine  con via Pasubio – Marigliano, via Croce  traversa a sud  del sito ( da  proprietà Ricci a fine  tratto);

 Copia del presente provvedimento sarà trasmesso a:

ASL  Na 3 Sud distretto 48;

ARPAC Campania;

Stazione dei Carabinieri di Brusciano;

Stazione Carabinieri Forestali di Marigliano;

Polizia Municipale di  Mariglianella;

Ufficio Ecologia e Ambiente del Comune di Mariglianella;

A norma dell'art. 3 comma 4, della legge 7 agosto 1990, n. 241 si avverte che, avverso la presente ordinanza, in applicazione della legge 6 dicembre 1971, n. 1034, chiunque vi abbia interesse potrà ricorrere: per incompetenza, per eccesso di potere o per violazione di legge, entro 60 giorni dalla pubblicazione e notificazione al Tribunale Amministrativo Regionale di Napoli o in alternativa al Presidente della Repubblica, ai sensi dell'Art. 98 del D.P.R. 24 novembre 1971 ed entro 120 gg dalla pubblicazione o notificazione.

                                                                                                          Il Sindaco

                                                                                                    f.to  Felice Di Maiolo 

 

ORDINANZA N. 26/2019

Relazione Tecnica Arpac prot. 5668 del 03/05/2019