Home

 

PDFStampa

Voto assistito

VOTO ASSISTITO


Gli elettori fisicamente impediti possono esercitare il proprio diritto di voto con l’assistenza di un altro elettore della propria famiglia, o in mancanza, di un altro elettore scelto come accompagnatore, che può essere iscritto nelle liste elettorali di un qualsiasi Comune italiano, come stabilisce la Legge n. 17 del 5 febbraio 2003, mentre in precedenza l’accompagnatore doveva essere necessariamente iscritto nella lista elettorale del medesimo Comune dell’assistito.
Possono usufruire del voto assistito con accompagnatore in cabina:


1. ciechi
2. amputati delle mani
3. affetti da paralisi
4. con gravi impedimenti


L’impedimento deve essere dimostrato con la documentazione sanitaria rilasciata gratuitamente dalla ASL che certifica l’impossibilità di esercitare autonomamente il diritto di voto.

* Per evitare di doversi munire ad ogni consultazione elettorale dell’apposito certificato medico, gli elettori fisicamente impediti possono preventivamente chiedere all’ufficio elettorale del proprio Comune l’annotazione permanente del diritto di voto assistito sulla propria tessera elettorale (timbro AVD).

Gli interessati potranno richiedere l’apposizione di detto timbro, presentando la seguente documentazione:

1. Richiesta debitamente compilata e firmata
2. Documento d’identità
3. Tessera elettorale rilasciata dal Comune
4. Certificato medico attestante l’impossibilità ad esprimere il diritto di voto

Gli elettori non vedenti, per essere ammessi al voto assistito, è sufficiente che esibiscano il libretto nominativo rilasciato dall’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale (INPS).

Informazioni per l’accompagnatore:

Nessun elettore può esercitare la funzione di accompagnatore per più di un invalido; sulla tessera elettorale dell’accompagnatore, all’interno di uno degli spazi per la certificazione del voto, è fatta apposita annotazione del Presidente del Seggio nel quale l’elettore di fiducia ha assolto a tale compito scrivendo testualmente: "Accompagnatore" (data, sigla del Presidente), senza apporre il bollo della sezione.

Il Presidente, prima di consegnare la scheda, deve richiedere la tessera elettorale anche all’accompagnatore dell’elettore impedito per assicurarsi che egli sia elettore e che non abbia già svolto la funzione di accompagnatore; deve inoltre accertarsi, che l’elettore accompagnato abbia liberamente scelto il suo accompagnatore e ne conosca nome e cognome.
Per qualsiasi chiarimento in merito al voto assistito consultare l'ufficio elettorale comunale. NB: Per gli handicap solo mentali non è previsto l'accompagnamento, nemmeno da parte di un familiare.

Clicca qui per il modello di domanda

   

PDFStampa

Risanamento ambientale ex area deposito fitofarmaci Agrimonda

   

PDFStampa

Sostegno alimentare 2018

AVVISO  PUBBLICO

SOSTEGNO ALIMENTARE- Anno 2018

 

 

SI RENDE NOTO

 

La Giunta Comunale, con Delibera n. 86 del 15.11.2017, esecutiva, ha approvato ladesione al Progetto Condividere i bisogni per condividere il senso della vita” per il triennio 2018/2020 mediante la sottoscrizione di un Protocollo dIntesa con l’Associazione Banco Alimentare Campania Onlus .

Il progetto è finalizzato a fornire a n. 145 nuclei familiari residenti, che versano  in condizioni di disagio economico,

un sostegno attraverso lerogazione di un pacco mensile, contenente prodotti alimentari, per lanno in corso, fino a dicembre 2018 (escluso agosto).

Il presente Avviso Pubblico, emanato in esecuzione della Determina Dirigenziale del Servizio AA. GG. n. 15 R.G. del 30.01.2018, è finalizzato all’acquisizione delle domande di ammissione al beneficio, le quali saranno oggetto di valutazione da parte dell’Ufficio Servizi Sociali, che provvederà a predisporre apposita graduatoria.

In caso di rinuncia nel corso dellanno o di trasferimento in altro Comune o di decadenza dal beneficio per il mancato ritiro del pacco per tre mesi consecutivi si procederà allo scorrimento della graduatoria.

Alla data del presente Avviso i richiedenti dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti, pena l’esclusione dal beneficio :

§   residenza nel Comune di Mariglianella

§   reddito ISEE inferiore o pari al valore economico delle fasce di accesso di seguito indicate

§   assenza di assistenza alimentare da parte di altri Organismi che forniscono aiuti alimentari sul territorio Lufficio dei Servizi Sociali provvederà  a formare una graduatoria per un numero massimo di 145 famiglie indigenti, ordinata in ordine crescente sulla base della fascia reddituale di appartenenza.

Le fasce reddituali di accesso sono definite in base al numero dei componenti il nucleo familiare e  utilizzando come

parametro di riferimento il Minimo Vitale (trattamento pensionistico minimo annuo riservato ai lavoratori dipendenti o autonomi pari, per il 2017, ad 501,89 x 13 mensilità, per complessivi 6.524,57 annui).

Tale Minimo Vitale sarà maggiorato in base al numero dei componenti il nucleo familiare, applicando i seguenti parametri della scala di equivalenza utilizzata dallINPS ai fini del calcolo dellISEE:

numero dei componenti                           parametro

1                                                               1,00

2                                                               1,57

3                                                               2,04

4                                                               2,46

5                                                               2,85

per ogni ulteriore componente                         0,35

Sulla base dei suddetti parametri, vengono definite le seguenti fasce reddituali di accesso al beneficio:

-       1 persona  : M.V.                   =        da                0,00 a       6.524,57

-       2

: M.V. x 1,57

=

da

6.524,58

a

10.243,57

-       3

: M.V. x 2,04

=

da

10.243,58

a

13.310,12

-       4

: M.V. x 2,46

=

da

13.310,13

a

16.050,44

-       5

: M.V. x 2,85

=

da

16.050,45

a

18.595,02


Nel caso di nuclei familiari con p di cinque componenti sa applicata unulteriore maggiorazione pari a 0,35 per ogni componente.

A parità di requisiti, saranno applicati i seguenti criteri di priorità :

§   presenza nel nucleo familiare del maggior numero di minori di età inferiore a sei anni ;

§   nucleo familiare sottoposto a provvedimento di sfratto dell’abitazione;

§   nucleo familiare in cui lunico percettore di reddito è sottoposto a provvedimento restrittivo della liber personale da parte dell’autorità giudiziaria.

Le istanze di partecipazione dovranno essere presentate sullapposito modello, che potrà essere ritirato presso lUfficio dei Servizi Sociali del Comune, in via Parrocchia, o scaricato dal sito istituzionale www.comune.mariglianella.na.it.

Allistanza, debitamente compilata in ogni sua parte e sottoscritta, va allegata la seguente documentazione:

1.    copia del documento di riconoscimento in corso di validità e del codice fiscale sia del richiedente che di tutti i componenti il nucleo familiare;

2.    copia del documento di riconoscimento in corso di validità delle persone espressamente delegate dal richiedente al ritiro del pacco;

3.   attestazione ISEE con scadenza 15.01.2019, priva di annotazioni di omissioni /difformità;

4.    dichiarazione sostitutiva di certificazione relativa alle fonti di sostentamento della persona in caso di attestazione ISEE pari a 0,00 (zero/00);

5.   copia permesso di soggiorno per i cittadini extracomunitari in corso di validità; 6.copia di eventuale provvedimento di sfratto dellabitazione;

7.copia di eventuale provvedimento restrittivo della liber emanato da parte dellAutorità giudiziaria.

Le istanze, corredate della necessaria documentazione, dovranno essere presentate a mano, in busta chiusa, presso l’ufficio Protocollo del Comune di Mariglianella, entro e non oltre le ore 12,00 del giorno 28.02.2018, a pena di esclusione.

Sulla busta, oltre alle indicazioni del mittente e del destinatario, dov essere riportata la dicitura: Sostegno alimentare - Anno 2018”.

Le domande non compilate correttamente in ogni sua parte e/o mancanti dei documenti obbligatori richiesti e/o corredate da attestazione ISEE recante annotazioni di omissioni/difformità saranno escluse.

I dati personali di cui lUfficio Servizi Sociali del Comune di Mariglianella entrerà in possesso a seguito del presente Avviso saranno trattati, in modalità cartacea e/o informatica, nel rispetto delle vigenti disposizioni dettate dal D. Lgs. n. 196/2003 e, comunque, utilizzati esclusivamente per le finali legate alla gestione del relativo procedimento.

In particolare, ai sensi del D. Lgs. n. 196/03, il conferimento dei dati è obbligatorio per avviare il procedimento relativo al presente avviso.

 

Dalla residenza Municipale,                                  

 

 

Il Responsabile Servizio AA.GG.                                                                    Il Sindaco

Dott. Francesco Principato                                                                                               Felice Di Maiolo

 

Clicca qui per modello di domanda

Clicca qui per modello di autocertificazione

   

PDFStampa

Lista di Leva

IL SINDACO

Visto l’art. 1932 del Codice dell’arruolamento militare, approvato con D.Lgs. 15 marzo 2010, n. 66;Visto il d.P.R. 15 marzo 2010, n. 90, recante: «Testo unico delle disposizioni regolamentari in materia di ordinamento militare, a norma dell’art. 14 della legge 28 novembre 2005, n. 246»;

RENDE NOTO

che l’ELENCO nominativo dei giovani compresi nella lista di leva dei nati nell’anno 2001, trovasi affisso da oggi e sino a tutto il 15 corrente, all’Albo pretorio comunale e sul sito web istituzionale di questo comune. Chiunque può prenderne visione e denunciare al capo della amministrazione i giovani sia della stessa
classe, sia di classi anteriori, che fossero stati omessi, fare osservazioni su indicazioni inesatte contenute nell’elenco, e sporgere qualsiasi altro reclamo sulla compilazione dell’elenco stesso e delle liste di leva.
Questo manifesto, in relazione al disposto dell’art. 32, comma 1, della legge 18 giugno 2009, n. 69, è inserito anche nel sito Web istituzionale di questo comune.

Dalla residenza comunale, lì 31-01-2018


Clicca qui per l'elenco

   

PDFStampa

Presentazione Liste

   

Pagina 1 di 2

<< Inizio < Prec. 1 2 Succ. > Fine >>