Home

PDFStampa

PROVVEDIMENTI PER CONTRASTARE L’EMERGENZA DETERMINATA DAL BLOCCO DEGLI IMPIANTI PER LA LAVORAZIONE DEI RIFIUTI ORGANICI (UMIDO)

COMUNE DI MARIGLIANELLA

Città Metropolitana Di Napoli

UFFICIO ECOLOGIA E AMBIENTE

PROVVEDIMENTI PER CONTRASTARE L’EMERGENZA DETERMINATA DAL BLOCCO DEGLI IMPIANTI PER LA LAVORAZIONE DEI RIFIUTI ORGANICI (UMIDO)

SI AVVISA LA CITTADINANZA CHE, AD OGGI, PERMANE L’INDISPONIBILITA’ DI UN IMPIANTO DI LAVORAZIONE DEI RIFIUTI ORGANICI (UMIDO) SIA PER IL GIORNO 14, SIA PER IL GIORNO 16 AGOSTO. GLI UFFICI COMUNALI E L’AZIENDA DI IGIENE PUBBLICA SONO AL LAVORO PER DIMINUIRE IL DISAGIO DETERMINATO DAL PROTRARSI DELLA CRISI E PER TROVARE UNO SBOCCO.

L’INDIVIDUAZIONE DI UN IMPIANTO DI LAVORAZIONE ALTERNATIVO A QUELLI GIA’ INDIVIDUATI, E PURTROPPO NON OPERATIVI, E’ NECESSARIA PER POTER RACCOGLIERE I RIFIUTI ORGANICI (UMIDO), NON ESSENDO POSSIBILE STOCCARLI SE NON PER UN TEMPO LIMITATO.

TALE SITUAZIONE DI CRISI HA ASSUNTO DA TEMPO UNA SCALA REGIONALE PER CUI L’AZIONE DELL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE PUO’ SOLO CONTENERNE GLI EFFETTI PIU’ DELETERI, PROVVEDENDO PER LA PULIZIA DELLE STRADE ED INDIVIDUANDO – COME GIA’ FATTO IN OCCASIONE DELLE SCORSE SETTIMANE – SOLUZIONI ALTERNATIVE PER CONFERIMENTI STRAORDINARI.

TANTO PREMESSO, SI DISPONE LA SOSPENSIONE DEI CONFERIMENTI DEI RIFIUTI ORGANICI (UMIDO) E DEGLI SFALCI PER I GIORNI DI RITIRO DEL 14 E 16 AGOSTO.

L’EVENTUALE RIPRISTINO DEI CONFERIMENTI PER IL GIORNO 16 AGOSTO - NON ESCLUSO - SARA’  RESO PUBBLICO MEDIANTE UN APPOSITO AVVISO SUL SITO WEB DEL COMUNE DI MARIGLIANELLA.

NELL’APPREZZARE LO SFORZO FIN D’ORA OSSERVATO DAI TANTI CITTADINI I QUALI, COMPRENDENDO LE CIRCOSTANZE, SI ATTENGONO SCRUPOLOSAMENTE ALLE DISPOSIZIONI EMANATE A SALVAGUARDIA DELL’IGIENE E DELLA SALUTE PUBBLICA, CI SI SCUSA PER IL DISAGIO.

Mariglianella, 13 agosto 2019

Il Responsabile del Settore ambiente

Dott. Gianluca Pisano

L’Assessore all’ambiente

Dott.ssa Valentina Rescigno

Il Sindaco

Felice Di Maiolo

 

 

PDFStampa

Avviso pubblico per l'istiuzione dell'albo delle famiglie affidatarie dell'ambito 22

IL RESPONSABILE


VISTA la Legge 28 marzo 2001 n. 149 «Diritto del minore ad un famiglia» concernente modifiche alla Legge 4 maggio 1983 n. 184 «Disciplina dell’adozione e dell’affidamento del minore», nonché al titolo VIII del libro primo del Codice Civile, che rafforza il diritto del minore a crescere ed essere educato nell’ambito della propria famiglia, e quando questo non è possibile, a crescere ed essere educato comunque nell’ambito di una famiglia;

VISTO l'art. 16, comma 3, lett. f) della legge n. 328/2000 il quale specifica che, nell’ambito del sistema integrato di interventi e servizi sociali hanno priorità, tra gli altri, “servizi per l’affido familiare, per sostenere, con qualificati interventi e percorsi formativi, i compiti educativi delle famiglie interessate”;

VISTA la delibera di Giunta Regionale della Campania n. 644 adottata in data 30 aprile 2004 con la quale sono state approvate le Linee d’indirizzo regionali per l’affidamento familiare;

VISTE le linee guida nazionali sull'affido approvate dalla Conferenza Unificata Stato - Regioni - Province Autonome - Autonomie Locali in data 25/10/2012;

VISTO il verbale n. 60 del Coordinamento Istituzionale redatto in data 26.04.2019;

RENDE NOTO

Che è indetto Avviso Pubblico per l’istituzione dell’Albo delle famiglie affidatarie dell’Ambito N22.

Clicca qui per l'avviso completo

Clicca qui per il modello di domanda

   

PDFStampa

Allerta Meteo - Ondate di Calore

Il Sindaco

Avvisa

Allerta meteo - Ondate di Calore

 

IL SERVIZIO DI PROTEZIONE CIVILE CON BOLLETTINO DEL 09/08/2019 COMUNICA  CHE POTRANNO VERIFICARSI CONDIZIONI DI CRITICITÀ PER RISCHIO DA ONDATE DI CALORE .

 

Ritenuto che le citate condizioni climatiche determinano una temperatura percepita che potrebbe dare origine a situazioni di pericolo e possibili disagi fisici, in particolare agli anziani ed alle fasce fragili, si consiglia, in caso di criticità o possibili disagi fisici, di trovare ristoro in luogo fresco.

 

Consigli In caso di ondate di calore dal sito della Protezione Civile :

Il caldo causa problemi alla salute nel momento in cui altera il sistema di regolazione della temperatura corporea. Normalmente il corpo si raffredda sudando, ma in certe condizioni ambientali questo meccanismo non è sufficiente. Se, ad esempio, il tasso di umidità è molto alto, il sudore evapora lentamente e quindi il corpo non si raffredda in maniera efficiente e la temperatura corporea può aumentare fino a valori così elevati da danneggiare organi vitali. La capacità di termoregolazione di una persona è condizionata da fattori come l'età, le condizioni di salute, l'assunzione di farmaci. I soggetti a rischio sono: le persone anziane o non autosufficienti, le persone che assumono regolarmente farmaci, i neonati e i bambini piccoli, chi fa esercizio fisico o svolge un lavoro intenso all'aria aperta.

 

Per questo, durante i giorni in cui è previsto un rischio elevato di ondate di calore e per le successive 24 o 36 ore vi consigliamo di seguire queste semplici norme di comportamento:

non uscire nelle ore più calde, dalle 12 alle 18, soprattutto ad anziani, bambini molto piccoli, persone non autosufficienti o convalescenti;

in casa, proteggervi dal calore del sole con tende o persiane e mantenere il climatizzatore a 25-27 gradi. Se usate un ventilatore non indirizzatelo direttamente sul corpo;

bere  e  mangiare  molta  frutta  ed  evitare  bevande  alcoliche  e  caffeina.  In  generale, consumare pasti leggeri.

indossare abiti e cappelli leggeri e di colore chiaro all'aperto evitando le fibre sintetiche. Se è con voi una persona in casa malata, fate attenzione che non sia troppo coperta.

Ulteriori consigli  sulle ondate di calore possono essere visionati sul sito del Ministero della Salute

all’indirizzo: http://www.salute.gov.it/portale/caldo/homeCaldo.jsp

Bollettino Meteo

 

Mariglianella lì 09/08/2019

 

f.to Il Sindaco

Felice di Maiolo

 

   

PDFStampa

Manifestazione di interesse Affidamento incarico Professionale - Ingegnere/Architetto

   

PDFStampa

Manifestazione di interesse Affidamento incarico Professionale - Agronomo

   

PDFStampa

Manifestazione di interesse Affidamento incarico Professionale - Geologo

   

Pagina 4 di 8

<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 Succ. > Fine >>