PDFStampa

Aggiornamento degli albi dei giuidici popolari in corte di assise




Aggiornamento degli albi dei giuidici popolari in corte di assise

 



IL SINDACO


Visto l’art. 22 della legge nr. 287 del 10/05/1951 sul riordinamento dei Giudizi di Assise, modificata dall’art. 3 della legge nr. 405 del 05/05/1952

ed in relazione all’art. 2 secondo capoverso della legge nr. 1441 del 27/12/1956, che estende il diritto di iscrizione anche alle donne:

I N V I T A

Tutti i cittadini non compresi negli albi definitivi dei Giudici popolari, in possesso dei requisiti stabiliti nelle succitate disposizioni di legge,

a chiedere entro e non oltre il 31 luglio prossimo venturo l’iscrizione negli elenchi integrativi dei Giudici popolari di Corte di Assise e di Appello.


I Giudici popolari delle Corte di Assise devono essere in possesso dei seguenti requisiti:


  1. cittadinanza italiana e godimento dei diritti civili e politi;

  2. buona condotta morale;

  3. età non inferiore a 30 anni e non superiore a 65 anni;

  4. residenza nel Comune;

  5. titolo di studio di scuola media di primo grado per la Corte di Assise.


I Giudici popolari delle Corte di Assise e di Appello, oltre ai suddetti requisiti 1) 2) e 3)

devono essere in possesso del titolo di studio di scuola media superiore di qualsiasi tipo.


Non possono assumere l’ufficio di Giudice popolare:


  1. i magistrati e, in generale, i funzionari in attività di servizio appartenenti o addetti all’ordine giudiziario;

  2. gli appartenenti alle forze armate dello Stato ed a qualsiasi organo di Polizia, anche se non dipendente dello Stato, in attività di servizio;

  3. i ministri di qualsiasi culto ed i religiosi di ogni ordine e congregazione.


Per il ritiro dei modelli di domanda e per ogni altra informazione, gli interessati possono rivolgersi al personale addetto

all’Ufficio Elettorale del Comune durante il normale orario di lavoro.

 


Dalla Casa Comunale, lì 17/04/2013

 

IL SINDACO

Felice Di Maiolo